Nella splendida Parigi troviamo il quartiere di Montmartre, anche chiamato “la collina degli artisti”. Simbolo della città, per molto tempo è stato il centro della vita bohémienne, che ha avuto il suo momento di massimo splendore con la Belle Époque. 

Tra le vie del quartiere, sul pendio di Montmartre, si trova anche la vigna Clos Montmartre, nata nel 1933 grazie ad uno straordinario progetto. All’inizio la produzione di vino del Clos Montmartre era riservata al consumo locale, adesso invece la vigna conta 1800 vigneti, con 30 diverse tipologie di vite. 

Anche Clos Montmartre fa parte di Urban Vineyards Association, associazione che si occupa di tutelare il patrimonio rurale, storico e paesaggistico rappresentato dalle vigne urbane.