Urban Vineyards Association, attraverso l'uva metropolitana, si impegna a contribuire alla sostenibilità urbana. 

Le viti coltivate all’interno delle città sono spesso dei veri e propri tesori di biodiversità che si sono propagati nei secoli senza mai essere sostituite con altre più produttive. Inoltre, la vigna è considerata una riserva idrica a tutti gli effetti; nelle aree geografiche dove la pioggia scarseggia, le temperature sono molto elevate e le perdite di acqua sono ingenti, questa tipologia di agricoltura diventa sempre più importante. 
I vigneti sono adatti a migliorare l'utilizzo delle risorse idriche disponibili e perciò destinati a giocare un ruolo da protagonisti nella conversione delle produzioni agricole dei prossimi anni.